Salute

Priorità in Impegnative e Ricette Mediche: Come Leggerle

Priorità U, B, D, P Impegnative Mediche
Priorità U, B, D, P Impegnative Mediche

Quando un medico di base o specializzato prescrive a un paziente accertamenti medici, è altresì obbligatoriamente tenuto a indicare la priorità di tempo entro cui sarebbe necessario che il sistema sanitario eseguisse quanto richiesto.

L’indicazione nella ricetta medica della priorità è funzionale a disciplinare le liste di attesa per gli esami medici e alcune visite specialistiche secondo quanto disciplinato dal Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa (PNGLA) 2019-2021, siglato con l’Intesa Stato-Regioni il 21 febbraio 2019.

Il medico è tenuto infatti ad indicare il quesito diagnostico nell’impegnativa per il quale si richiede poi la priorità della prestazione.

Ricordiamo qui elencate quali sono le priorità per le prestazioni specialistiche ambulatoriali previste dal Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa (PNGLA) 2019-2021

  • Classe U (Urgente), prestazioni da eseguire nel più breve tempo possibile e, comunque, entro 72 ore;
  • Classe B (Breve), prestazioni da eseguire entro 10 giorni;
  • Classe D (Differibile), prestazioni da eseguire entro 30 giorni per le visite / entro 60 giorni per gli accertamenti diagnostici;
  • Classe P (Programmata), prestazioni da eseguire entro 120 giorni (dal 1° gennaio 2020).

Per le prestazioni invece di ricovero le priorità da indicare sono le seguenti:

  • Classe A: ricovero entro 30 giorni per i casi clinici che potenzialmente possono aggravarsi rapidamente al punto da diventare emergenze e pericolosi per la conservazione della salute del paziente;

  • Classe B: ricovero entro 60 giorni per i casi clinici che presentano intenso dolore, o gravi disfunzioni, o grave disabilità, ma che non manifestano la tendenza ad aggravarsi rapidamente ed essere così un pericolo per la salute del paziente;

  • Classe C: ricovero entro 180 giorni per i casi clinici che presentano minimo dolore, disfunzione o disabilità e non manifestano tendenza ad aggravarsi;

  • Classe D: ricovero senza attesa massima definita per i casi clinici che non causano alcun dolore, disfunzione o disabilità. Questi ultimi devono comunque essere effettuati almeno entro 12 mesi.

Ad inizio 2024, nel momento in cui si scrive questo articolo, nonostante le liste di attesa del SSN siano disciplinate da questa regolamentazione, per le difficoltà che sta attraversando la sanità pubblica italiana dovuta al periodo post emergenziale del Covid che ha generato un enorme arretrato di prestazioni da recuperare e per i tagli sistemici di personale specializzato medico e parasanitario, per il cittadino italiano è diventato molto difficile poter farsi curare usufruendo dei servizi della medicina pubblica.

Non sono pochi oggi i pazienti che, pur avendo diritto a prestazioni cliniche con priorità assegnata, si trovano nella condizione di non potervi accedere per mancanza di posti liberi: in tal caso l’unica soluzione è quella di dover ricorrere alla sanità privata, con un conseguente esborso di costo interamente a carico del paziente stesso.

Per cercare di far fronte a questo problema e per lo meno per ridurre i costi della sanità privata, un’interessante soluzione è presentata su assaperlo.com da due innovativi pacchetti di servizi digitali alla salute: Medic4All Basic, che è una tessera valida un anno intero che può essere usata illimitatamente per avere sconti fino al 70% nelle migliaia di strutture sanitarie convenzionate prestigiose e diffuse in tutta Italia, e il pacchetto Medic4All Plus, che aggiunge alla possibilità di godere degli sconti per le prestazioni private anche alcuni utili servizi di Telemedicina.

Ognuno di questi due pacchetti distribuiti in esclusiva su assaperlo.com possono essere acquistati da chiunque con un semplice clic e vogliono essere uno strumento di aiuto per permettere a tutti di potersi curare, anche quando questo diventa difficile con il solo impiego del SSN.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi continuare a seguirci anche sui canali social, iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram.

Related posts
Salute

La Nostra Convenzione con il J|Medical, Scelto Anche da Sinner

Noto nel settore sanitario piemontese come una realtà di eccellenza per le cure da infortunio…
Read more
Salute

Salute in Viaggio: Come Prepararsi al Meglio

Finito il periodo invernale, ritorna come ogni anno, la tanto amata stagione più calda, durante la…
Read more
Salute

Il Ruolo Crescente delle Strutture Private nella Sanità Pubblica

L’articolo 32 della nostra Costituzione recita che lo stato italiano garantisce a tutti, con…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come possiamo aiutarti?
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux